Quale termometro scegliere?

Quale termometro scegliere?
Quale termometro scegliere?

È una delle attrezzature fondamentali in pasticceria, che può compromettere l’intera ricetta se la misurazione non è accurata. 

Spesso, si tende ad acquistare termometri da 10 € con il risvolto della medaglia che ogni due mesi ne dobbiamo comprare uno nuovo, o perché si rompono o perché non funzionano più correttamente.

Il termometro che ho io, di cui ti lascio il link, costa poco più di 100 €,  ma personalmente lo uso da otto anni e non ha mai avuto un problema. Se fai un rapido calcolo, sì, è un investimento che però fai una volta, perché poi ti dura nel tempo. 

Il primo problema sono i materiali di cui è fatto, per i quali giustamente si paga un prezzo congruo… ma il problema maggiore è il delta di errore che ogni termometro ha. Più è ampio, tanto meno accurata è la misurazione, e di conseguenza anche la preparazione che stiamo eseguendo.

I termometri si dividono in due principali tipologie:  

  1. Sonda
  2. Laser

A loro volta, i termometri a sonda si suddividono in:

Sonda con il cavo

Grazie al cavo lungo non devi costantemente tenere il termometro con la mano mentre la preparazione sta raggiungendo una determinata temperatura, ma puoi poggiarlo sul tavolo. 

È tuttavia più delicato, in quanto dobbiamo fare attenzione al filo.

Sonda a bastoncino

La sonda è attaccata al corpo del termometro.

Termometro analogico in metallo

Utilizzato per le cotture in forno.

Quale termometro scegliere? Sonda o laser? 

L’ideale sarebbe averli entrambi, ma sicuramente il primo acquisto da fare in fatto di termometri è quello con sonda. 

La sonda infatti, può essere usata per tutte le preparazioni di pasticceria, comprese le situazioni in cui potresti usare il laser, ma non viceversa. 

Il termometro laser invece, misurando solo la temperatura superficiale è del tutto inadatto nel caso di prodotti che cuociono come glasse, gelatine, caramelli ecc, mentre la sonda va bene in tutti i casi. 

Tuttavia, in alcune situazioni, come la precristallizzazione del cioccolato, il termometro laser risulta molto comodo avendo un “tempo di misurazione” ovvero il tempo necessario per misurare la temperatura, più veloce.

Mixer a immersione: quali caratteristiche deve avere?

Mixer a immersione: quali caratteristiche deve avere?

Quale termometro scegliere?

Quale termometro scegliere?

Come progettare una torta?

Come progettare una torta?

Gelatina: Bloom delle gelatine in commercio e come convertirla

Gelatina: Bloom delle gelatine in commercio e come convertirla