Il diritto di rettifica implica che l’interessato possa ottenere:

1)  la correzione dei dati personali inesatti che la riguardano senza ingiustificato ritardo,

2) l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa

Il diritto di cancellazione dei suoi dati personali può essere esercitato se:

1) i dati personali da cancellare non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati,

2) è formulata una revoca del consenso e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento,

3) è esercitato il diritto di opposizione al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento,

4) i dati personali oggetto di richiesta di cancellazione sono trattati illecitamente,

5) i dati personali oggetto di richiesta di cancellazione devono essere cancellati per adempiere ad un obbligo legale,

6) i dati personali oggetto di richiesta di cancellazione sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione.