Il diritto di accesso implica che l’interessato possa ottenere dal titolare le seguenti informazioni:

1) finalità del trattamento,

2) categorie di dati personali in questione,

3) destinatari o categorie di destinatari a cui tali dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di Paesi terzi o organizzazioni internazionali

4) esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o cancellazione dei dati personali o limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento